Grillo Parlante by Ivan Ingrilli

Libertà Di Scelta Per La Propria Salute

Libertà Di Scelta Per La Propria Salute

Grillo Parlante

Informazioni on-line

Site Map

Ambiente

Dietro AIDS e SARS

Globalizzazione e lobbying

Liberta' di cura

Medicine Naturali e Alternative

Personaggi e Tecnologie

Veleni chimici farmaceutici

Zen&art


Archivio articoli

 

Cosa leggo, link, collaborazioni:

  GIU' LE MANI DAI BAMBINI!
  Dr. L. Pauling Therapy
  The cure for Heart disease
  Ring Salute Mentale
  Dr. Joseph Mercola
  Natural Therapies for Chronic Illness
  Bolen Report
  Progetto MEG
  Complessita'
  Cancure.org
  Medicinenon
  VIVISECTION STOP
  AEPSI
  Oss. Ita. Salute Mentale
  Psicodiessea
  Naturmedica
  Vaccinetwork
  Federazione Comilva
  Mental Healt Project
  Rocco Manzi e Tiziana Maselli
  Shirley's Cafe
  La Nuova Medicina del Dr. Ryke Geerd Hamer
  European Consumers
  Thedoctorwithin
  Living Nutrition Magazine
  Institute for Science in Society
  Free Yurko Project
  NO MORE FAKE NEWS
  Un Sacco di Canapa
  Wikipedia - free encyclopedia
  Domenico De Simone
  Open Economy
  Afimo
  PR WATCH ! ! !
  Doctoryourself
  Informationguerrilla
  Nuovi Mondi Media
  Antipredazione Organi
  SUMERIA
  Consumers for health choice
  The health freedom movement
  STOP Codex Alimentarius
  The International Council for Health Freedom
  The Coalition for Natural Health
  Citizen Voice
  National Health Federation
  MayDay
  Dr. Anthony Rees
  CBG Network
  A Capo!
  Disinformazione
  Friends of Freedom
  Voglia di Terra
  Genitori contro autismo
  Safe minds
  Dr. Breggin
  Polaris Institute
  WHALE
  Rex Research
Dr. Rath
Horowitz
Hulda Clark
Life Extension
Lawrence Lessig
Howard Rheingold
Nexus Magazine:
La Leva di Archimede
VirusMyth
La Cosmica
SARS
What Really Happened

 

Communication Agents:

 


Agosto 22, 2003

La Monsanto, la ricerca genetica (OGM) e gli USA.

 

 

Categories

di Vandana Shiva

La Monsanto, tramite il governo statunitense, sta disperatamente cercando di ribaltare le sue sorti in declino aprendo nuovi mercati per le sue sementi geneticamente modificate (OGM), con la coercizione e la corruzione.

Fonte: Nuovi Mondi Media

L'Unione Europea non ha ancora consentito la coltivazione commerciale delle sementi OGM, né l'importazione di cibo OGM. Il Brasile ha messo al bando le sementi OGM. E l'India non ha consentito le varietà alimentari transgeniche e ha fermato la diffusione di Cotone Bt. geneticamente modificato nel nord dell'India, dopo le sue misere prestazioni nel sud dell'India, durante la prima stagione di coltivazione commerciale nel 2002.


Unione Europea, Brasile ed India sono tutti sotto attacco, in modo palese o implicito, per non essersi precipitati ad adottare sementi geneticamente modificate senza cautele, e senza garanzia di sicurezza biologica.


Gli Stati Uniti hanno minacciato di avviare un contenzioso contro l'Unione Europea, all'interno del WTO, per il fatto di non importare alimenti transgenici. Il rappresentante statunitense per il commercio estero, Mr. Zoellick, è stato in Brasile alla fine di Maggio, per costringere il Brasile a rimuovere il bando sulle sementi OGM. Il segretario di stato statunitense ha provato ad usare la prepotenza con i paesi del sud Africa al Summit mondiale a Johannesburg, perché accettassero cibo OGM, ma lo Zambia si è rifiutata di subire prepotenze. In India, l'ambasciata statunitense ha provato a fare pressioni sul ministro dell'ambiente tramite l'appoggio del Primo Ministro, per permettere le importazioni di grano OGM, ma un'importante mobilitazione di gruppi di donne organizzatesi come National Alliance of Women for Food Rights [Alleanza Nazionale delle Donne per i Diritti sul cibo - N.d.T.], all'interno del movimento Diverse Women for Diversity [Donne Diverse per la Diversità - N.d.T.], è riuscita a rimandare indietro due carichi navali di 10.000 tonnellate di grano OGM. Da allora, il presidente del Comitato per l'Approvazione dell'Ingegneria Genetica, che ha rifiutato le sementi OGM e l'importazione, è stato rimosso dal suo incarico, e il ministro dell'agricoltura è stato sostituito.


Le persone libere, che si informano in libertà, stanno dicendo no agli alimenti geneticamente modificati, sia per ragioni ecologiche che sanitarie. Tuttavia l'ingegneria genetica è imposta al mondo da una manciata di multinazionali con l'appoggio di un unico potente governo.


Le sementi commerciali prodotte con l'ingegneria genetica non stanno producendo maggiori quantità di cibo, né stanno riducendo l'uso di prodotti chimici. Mentre l'argomento della fame è quello più frequentemente usato per promuovere e imporre l'ingegneria genetica, gli OGM hanno più a che fare con la fame di profitti delle multinazionali che con la fame di cibo della povera gente. Come è stato riportato da un articolo sull'Herald Tribune del 29 Maggio 2003, intitolato "La guerra biotecnologica si traveste da problema di fame", il presidente Bush sta inquadrando il suo attacco alla resistenza europea alle sementi geneticamente modificate come parte di una campagna contro la fame nel mondo.


Bush e i suoi consiglieri stanno facendo appello ai sentimenti, sostenendo che la posizione dell'amministrazione fa parte della lotta contro la fame nel mondo. In un discorso della settimana scorsa, l'Europa è stata accusata di ostacolare la "grande causa della lotta alla fame in Africa, con il bando alle sementi geneticamente modificate."(IHT, 29 Maggio 2003)


La tecnologia dell'ingegneria genetica non ha a che vedere con lo sconfiggere la scarsità di cibo, ma con il creare monopoli sul cibo e sui semi, che sono il primo anello della catena, oltre la vita stessa.


Dopo aver fatto pressioni sul governo Lula in Brasile, per rimuovere temporaneamente il bando sugli OGM, la Monsanto sta ora reclamando le royalty sui geni dei semi di soia resistente al Round Up, mostrando ancora una volta che i profitti tramite la riscossione di royalty sono il vero obiettivo della diffusione degli OGM.


L'India è stata costretta a cambiare le sue leggi sui brevetti con il TRIPS, e i principali beneficiari del secondo Emendamento alla Legge sui Brevetti indiana del 1970 sono le multinazionali del biotech, come la Monsanto, che vogliono brevetti sulle sementi geneticamente modificate.


I brevetti oltretutto criminalizzano e rendono illegale il lavoro umano di riproduzione della vita. Quando i semi sono brevettati, i coltivatori che esercitano la loro libertà e il loro diritto di conservare e di scambiarsi i semi, sono trattati come "ladri di proprietà intellettuale". Questo può arrivare a livelli assurdi, come nel caso di Percy Schmieser, i cui campi di canola sono stati inquinati dalla Canola resistente al Round Up della Monsanto, e anziché essere la Monsanto a compensare Percy per inquinamento, per il principio secondo cui "chi inquina paga", la Monsanto ha intentato una causa chiedendo 200.000 dollari per il furto dei suoi geni. La Monsanto ha usato agenzie investigative e polizia per mettersi sulle tracce dei coltivatori e dei loro raccolti. I brevetti implicano polizia di stato.


Ingegneria genetica non significa semplicemente causare inquinamento genetico della biodiversità creando bio imperialismo, creando monopoli al di sopra della stessa vita. Significa anche causare inquinamento nella conoscenza - indebolendo la scienza indipendente, e promuovendo la pseudo scienza. [L'ingegneria genetica] porta il monopolio della conoscenza e dell'informazione.


La criminalizzazione del dottor Arpad Putzai che ha mostrato la rischiosità delle patate OGM per la salute umana, e del dottor Ignacio Chapela che ha mostrato la contaminazione del grano nel suo centro per la diversità in Messico, sono esempi dell'intolleranza di un sistema scientifico controllato dalle aziende, nei confronti della vera scienza.


La fabbricazione di dati da parte della Monsanto sul cotone Bt in India è un esempio della promozione di una tecnologia non necessaria, non testata e pericolosa tramite la pseudo scienza. Mentre la resa del cotone OGM è crollata dell'80% e i coltivatori hanno avuto perdite di quasi 6000 rupie per acro, La Monsanto ha usato Martin Qaim (Università di Bonn) e David Zilberman (Università della California, Berkeley), per pubblicare un articolo su Science che affermasse che la resa del cotone Bt era aumentata dell'80%. Qaim e Zilberman hanno pubblicato l'articolo sulla base di dati forniti dalla Monsanto, ottenuti da esperimenti della Monsanto, non sulla base dei raccolti nei campi dei coltivatori durante il primo anno di coltivazione commerciale.


I dati fabbricati che presentano il fallimento del cotone Bt come fosse un miracolo, nascondono il fatto che gli insetti e le malattie impreviste sono aumentati del 250-300%, i costi sono aumentati del 300%, e la qualità e la quantità del cotone è stata bassa. Questo è il motivo per cui il 25 Aprile 2003 il Comitato di Approvazione per l'Ingegneria Genetica (GEAC) del governo indiano non ha dato alla Monsanto il permesso di vendere i semi di cotone Bt nel Nord dell'India.


Le false affermazioni della Monsanto sono state anche dimostrate dal totale fallimento del mais ibrido nello stato di Bihar e dal fatto che la società è stata messa sulla lista nera dal governo.


In Rajasthan, la Monsanto si è premiata da sola per la resa miracolosa. Mentre gli opuscoli dichiaravano 50-90 quintali per acro, i coltivatori hanno ottenuto solo 7 quintali per acro, il 90% di meno rispetto alle promesse. I coltivatori del distretto di Udaipur del Rajasthan hanno dato inizio ad una campagna di boicottaggio dei semi della Monsanto.


I resoconti di questi fallimenti non raggiungono il livello internazionale perché la Monsanto controlla i media con il suo sistema di propaganda, ad esempio con i suoi tentativi di controllare i governi e la scienza.


I nostri raccolti sono inquinati, il nostro cibo contaminato, la nostra ricerca scientifica e le agenzie regolatrici sono minacciate e corrotte.


Questo è il contesto in cui sta avendo luogo la Conferenza sulle biotecnologie per i Ministri dell'Agricoltura a Sacramento, in California, conferenza presieduta da Ann Vanneman, segretario statunitense per l'agricoltura. Ann Vanneman era a capo dell'Agracetus, un'azienda consociata alla Monsanto. Il Ministro dell'Agricoltura brasiliano è tenuto in pugno dalla Monsanto. La destituzione del ministro dell'agricoltura indiano, Ajit Singh, pochi giorni prima delle elezioni generali, è stata per garantire che la minaccia alla sopravvivenza dei contadini, con il controllo dell'agricoltura affidato alle multinazionali, non sia un argomento all'ordine del giorno, e per assicurarsi che anche il ministro dell'agricoltura indiano sia sotto il controllo della Monsanto/Cargill. La prima attività a cui il nuovo ministro dell'Agricoltura Rajnath Singh ha partecipato è stata una conferenza agricola internazionale organizzata dalle industrie del biotech.


La sostenibilità e la scienza sono sacrificate ad un esperimento incosciente sulla nostra biodiversità e sul nostro sistema alimentare, che sta spingendo le varie specie e i contadini verso l'estinzione. Dobbiamo ricontestualizzare la tecnologia nell'ecologia e nell'etica, per garantire che i pieni costi sociali ed ecologici siano tenuti in conto.


Quello che è in gioco è l'evoluzione della natura e la sopravvivenza delle persone, la nostra sovranità e libertà alimentare, l'integrità della creazione e il nostro sistema alimentare basato sulla libertà evolutiva della natura e sulla libertà democratica di coltivatori e consumatori. Dobbiamo scegliere tra bio imperialismo o bio democrazia. Saranno poche multinazionali ad esercitare la dittatura sui nostri governi, sulla nostra conoscenza e informazione, sulle nostre vite e su tutta la vita del pianeta, o saremo noi, come facenti parte della famiglia terra, a liberare noi stessi e tutte le specie dalla prigione dei brevetti e dell'ingegneria genetica?


Abbiamo bisogno di reclamare la nostra libertà sul cibo e la nostra sovranità alimentare.


Il nostro movimento in India cerca di difendere la nostra libertà agricola (Bija Swaraj) e alimentare (Anna Swaraj), difendendo i nostri diritti, e rifiutando di cooperare con leggi immorali e ingiuste (Bija Satyagraha). Conserviamo e condividiamo i nostri semi, boicottiamo i semi delle multinazionali, stiamo creando zone agricole prive di brevetti, di prodotti chimici e di manipolazioni genetiche, che garantiscano alla nostra agricoltura la libertà dal monopolio delle multinazionali e dall'inquinamento chimico e genetico.


Il nostro pane è la nostra libertà. La nostra libertà ci garantirà il pane. E ciascuno di noi ha il diritto di praticare la libertà alimentare (Anna Swaraj) - per la salvezza della terra, per tutte le specie, per noi stessi e per le generazioni a venire.

 


mandato da Ivan Ingrilli il Venerdì Agosto 22 2003
aggiornato il Sabato Settembre 24 2005

URL of this article:
http://www.newmediaexplorer.org/ivaningrilli/2003/08/22/la_monsanto_la_ricerca_genetica_ogm_e_gli_usa.htm

 


Related Articles

Uranio impoverito meglio del Viagra
di Sara Flounders (tradotto da Marco Fiocco per Nuovi Mondi Media)Il numero di veterani invalidi è incredibilmente alto. La maggior parte di essi sono nel pieno dei trent’anni e dovrebbero godere di ottima salute. Prima di inviare le truppe nel Golfo, l’esercito aveva già scartato quelli con problemi di asma, diabete, problemi cardiaci, cancro e difetti di nascita. L’associazione dei veterani americani della guerra del golfo (AGWVA) riferisce che i... [continua a leggere]
Settembre 3, 2003 - Ivan Ingrilli

Anidrite Carbonica, Bush: inquinamento? Marlboro!
di Andrew Gumbel (tradotto da Barbara Cantelli per Nuovi Mondi Media)L’Amministrazione Bush ha decretato che l’anidride carbonica emessa dalle industrie, causa principale del riscaldamento globale, non è inquinante.[Quando ci libereremo di questi cialtroni criminali che sostengono di proteggere la nostra salute, sicurezza, "democraxia" e liberta'? non ne abbiamo ancora abbastanza? Quante umiliazioni il nostro intelletto dovra' subire ancora per riscattare la sua dignita'? Parliamo di conseguenze globali che riguardano... [continua a leggere]
Settembre 3, 2003 - Ivan Ingrilli

Fluoro: controllo mentale delle masse.
Uno studio pubblicato in questi giorni parla della diminuizione del QI nei bambini relativo all'assunzione di fluoro. Di seguito un bellissimo articolo riportante alcuni dati storici e i prodotti nella quale viene impiegato il fluoro: ponete attenzione per QUALI prodotti viene utilizzato e soprattutto per il tipo di UTILIZZO che hanno tali prodotti. Chi ci guadagna dal mito del fluoro? Spunta di nuovo la IG-FARBEN, che rientri tutto nel grande... [continua a leggere]
Agosto 30, 2003 - Ivan Ingrilli

 

 

 


Readers' Comments


Ci siamo... Le nazioni Ogm hanno sferrato l'attacco all'Europa

Mandato da: Mirco il Febbraio 8, 2006

 

Post a comment















Security code:




Please enter the security code displayed on the above grid


Due to our anti-spamming policy the comments you are posting will show up online within few hours from the posting time.



 

Il Corpo E' L'Arco, La Mente E' La Freccia, TU Sei Il Bersaglio

 

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

Questo sito contiene idee, fatti e ricerche scientifiche controverse che potrebbero essere offensive per alcune persone ben educate. E' suggerita la supervisione dei genitori.
Gli scritti hanno solamente un intento informativo ed educativo. Consultare il proprio medico prima di utilizzare qualsiasi informazione trovata su questo sito. Qualsiasi materiale sotto copyright viene utilizzato senza nessun fine commerciale. Prosit. Amen.

 

366






 


Most Popular Articles

Beppe Grillo: "Disastro Italia"

Mito del Colesterolo: Nuove Linee Guida, Vecchia Propaganda Farmaceutica

Teflon: C8, PFOA uno dei tanti derivati del Fluoro

Ascorbato di potassio, studi e ricerche

Il mito del colesterolo: cosa causa infarti e cardiopatie?


Articoli pi¨ recenti

Cina: 100 milioni soffrono la carenza di Iodio...

Chi fermera' l'egemonia delle case farmaceutiche e il controllo su scienza e salute?

Teflon: C8, PFOA uno dei tanti derivati del Fluoro

Statine, statine e ancora statine per ogni problema: l'industria farmaceutica dell'inganno

Mito del Colesterolo: Nuove Linee Guida, Vecchia Propaganda Farmaceutica


Archive of all articles on this site


Most recent comments

Alternative Medicine Message Boards

P2: Licio Gelli e Propaganda 2

Quei matti fritti con l'elettroshock...

Dr. Eugene Mallove: assassinato pioniere della Fusione Fredda

Alternative Medicine Message Boards

 

Candida International

What Does MHRA Stand For??

Bono and Bush Party without Koch: AIDS Industry Makes a Mockery of Medical Science

Profit as Usual and to Hell with the Risks: Media Urge that Young Girls Receive Mandatory Cervical Cancer Vaccine

 

Health Supreme

Multiple sclerosis is Lyme disease: Anatomy of a cover-up

Chromotherapy in Cancer

Inclined Bed Therapy: Tilt your bed for healthful sleep

 

Share The Wealth

Artificial Water Fluoridation: Off To A Poor Start / Fluoride Injures The Newborn

Drinking Water Fluoridation is Genotoxic & Teratogenic

Democracy At Work? - PPM On Fluoride

"Evidence Be Damned...Patient Outcome Is Irrelevant" - From Helke

Why Remove Fluoride From Phosphate Rock To Make Fertilizer

 

Consensus

Islanda, quando il popolo sconfigge l'economia globale.

Il Giorno Fuori dal Tempo, Il significato energetico del 25 luglio

Rinaldo Lampis: L'uso Cosciente delle Energie

Attivazione nei Colli Euganei (PD) della Piramide di Luce

Contatti con gli Abitanti Invisibili della Natura

 

Diary of a Knowledge Broker

Giving It Away, Making Money

Greenhouses That Change the World

Cycles of Communication and Collaboration

What Is an "Integrated Solution"?

Thoughts about Value-Add