Grillo Parlante by Ivan Ingrilli

Libertà Di Scelta Per La Propria Salute

Libertà Di Scelta Per La Propria Salute

Grillo Parlante

Informazioni on-line

Site Map

Ambiente

Dietro AIDS e SARS

Globalizzazione e lobbying

Liberta' di cura

Medicine Naturali e Alternative

Personaggi e Tecnologie

Veleni chimici farmaceutici

Zen&art


Archivio articoli

 

Cosa leggo, link, collaborazioni:

  GIU' LE MANI DAI BAMBINI!
  Dr. L. Pauling Therapy
  The cure for Heart disease
  Ring Salute Mentale
  Dr. Joseph Mercola
  Natural Therapies for Chronic Illness
  Bolen Report
  Progetto MEG
  Complessita'
  Cancure.org
  Medicinenon
  VIVISECTION STOP
  AEPSI
  Oss. Ita. Salute Mentale
  Psicodiessea
  Naturmedica
  Vaccinetwork
  Federazione Comilva
  Mental Healt Project
  Rocco Manzi e Tiziana Maselli
  Shirley's Cafe
  La Nuova Medicina del Dr. Ryke Geerd Hamer
  European Consumers
  Thedoctorwithin
  Living Nutrition Magazine
  Institute for Science in Society
  Free Yurko Project
  NO MORE FAKE NEWS
  Un Sacco di Canapa
  Wikipedia - free encyclopedia
  Domenico De Simone
  Open Economy
  Afimo
  PR WATCH ! ! !
  Doctoryourself
  Informationguerrilla
  Nuovi Mondi Media
  Antipredazione Organi
  SUMERIA
  Consumers for health choice
  The health freedom movement
  STOP Codex Alimentarius
  The International Council for Health Freedom
  The Coalition for Natural Health
  Citizen Voice
  National Health Federation
  MayDay
  Dr. Anthony Rees
  CBG Network
  A Capo!
  Disinformazione
  Friends of Freedom
  Voglia di Terra
  Genitori contro autismo
  Safe minds
  Dr. Breggin
  Polaris Institute
  WHALE
  Rex Research
Dr. Rath
Horowitz
Hulda Clark
Life Extension
Lawrence Lessig
Howard Rheingold
Nexus Magazine:
La Leva di Archimede
VirusMyth
La Cosmica
SARS
What Really Happened

 

Communication Agents:

 


Luglio 8, 2003

Accusa di genocidio contro il BigPharma - le prove

 

 

Categories

Prove dei crimini commessi

Le prove per le accuse contenute in questo appello si riferiscono inoltre a due principali crimini:

1) Prove del genocidio e di altri crimini contro l'umanità commessi in relazione al "business farmaceutico della malattia".

2) Prove dei crimini di guerra, per aggressione e di altri crimini contro l'umanità commessi in relazione alla guerra contro l'Iraq e l'escalation della crisi internazionale per approdare ad una guerra mondiale.

Prova di genocidio e di altri crimini contro l'umanità commessi in relazione al "business farmaceutico della malattia"

La prova specifica è rappresentata dal fatto che gli accusati sono deliberatamente responsabili del mantenimento e della diffusione delle malattie, causando volontariamente nuove malattie così come la diffusione e l'utilizzo di medicinali che una volta registrati per una malattia vengono utilizzati anche per tante altre.

Per raggiungere questi obiettivi, gli accusati hanno strategicamente progettato, effettuato, condotto e organizzato uno schema di frode di affari su scala globale che per la sua portata economica non e' paragonabile a nessun altro avvenimento conosciuto dal genere umano.


1. La diffusione intenzionale della malattia

La seguente prova specifica è supportata dal fatto che la maggior parte delle malattie comuni vengono deliberatamente mantenute e diffuse dagli accusati, malgrado il fatto che queste malattie potrebbero essere evitate efficacemente e in gran parte eliminate, risparmiando milioni di vite.


1. Coronaropatie

La causa primaria degli attacchi di cuore e delle coronaropatie è l'indebolimento strutturale e l'alterazione delle funzioni delle pareti dell'arteria stessa, che - come nello scorbuto - si sviluppa a causa di una carenza prolungata di vitamine e di altre sostanze nutrienti essenziali.

Per contro, i metodi farmaceutici per la prevenzione ed il trattamento delle malattie cardiovascolari ignorano deliberatamente l'effettiva causa del problema focalizzando sul solo trattamento dei sintomi, come per esempio la riduzione del colesterolo presente nel sangue.

Mentre volutamente non curano le malattie per le quali vengono venduti, gli effetti collaterali e dannosi dei medicinali farmaceutici provocano nuove malattie. Il tributo delle morti registrate in tutto il mondo, causate dalle malattie cardiovascolari, come conseguenza di questi crimini intenzionali commessi dagli accusati è al di sopra dei 12 milioni di vite all'anno.


2 Pressione alta

La causa principale dell'alta pressione sanguigna è un'aumentata tensione delle pareti arteriose dovuta a una carenza di sostanze nutritive essenziali nelle cellule dei muscoli lisci delle arterie, che conduce a un restringimento del diametro delle arterie e a un aumento della pressione sanguigna. È disponibile un'ampia casistica di studi clinici che documentano i benefici di micronutrienti non brevettabili, in particolare dell'aminoacido arginina e del magnesio. Questi correggono la carenza nelle milioni di cellule delle pareti vascolari, rilassando le pareti dei vasi sanguigni, aumentandone il diametro e aiutando a normalizzare l'alta pressione sanguigna.

I farmaci venduti per la cura dell'alta pressione si concentrano volutamente sul trattamento dei sintomi. Ad esempio, i beta bloccanti riducono la velocità del battito cardiaco e i diuretici riducono il volume del sangue. Questi medicinali evitano volutamente di correggere gli "spasmi" delle pareti dei vasi sanguigni, causa principale dell'alta pressione. Pertanto, evitando deliberatamente di curare la malattia, questi medicinali hanno effetti collaterali nocivi a lungo termine, causando potenzialmente un gran numero di nuove malattie, e perciò nuovi mercati per i medicinali.

In conseguenza di questi atti compiuti dagli accusati, centinaia di milioni di pazienti in tutto il mondo che soffrono di alta pressione sanguigna non vengono curati e il numero dei loro decessi sale di giorno in giorno.


3 Arresto cardiaco

La causa principale degli arresti cardiaci è la mancanza di biocatalizzatori cellulari, di alcune vitamine, minerali, carnitina, il coenzima Q10 e altri vettori bioenergetici in milioni di cellule del muscolo cardiaco. La conseguenza è un malfunzionamento della funzione di pompaggio del cuore e un accumulo di liquidi nel corpo.

Al contrario, gli approcci farmaceutici per il trattamento dell'arresto cardiaco ignorano volutamente questo fatto e si concentrano sui sintomi. I diuretici venduti per la cura dell'arresto cardiaco non eliminano soltanto l'acqua accumulata nel corpo, ma anche le vitamine, i minerali e altri vettori bioenergetici idrosolubili. Pertanto, i farmaci venduti per l'arresto cardiaco in realtà aggravano la malattia e sono responsabili della ridotta speranza di vita dei pazienti che hanno subito un collasso.

Evitando deliberatamente di curare la malattia, questi medicinali provocano l'espulsione dal corpo di sostanze nutrienti essenziali, aggravando la causa che è alla base della malattia. In tutto il mondo, oltre cento milioni di pazienti che hanno subito un arresto cardiaco rimangono non curati e infine muoiono prematuramente in conseguenza delle azioni commesse dagli imputati.


4 Battito irregolare

La causa principale dell'irregolarita' cardiaca è la mancanza dei micronutrienti, vitamine, minerali, ubiquinone ed altri elementi che funzionano da trasportatori bioenergetici per milioni di cellule elettriche del muscolo cardiaco. Questo provoca un'alterata generazione o conduzione degli impulsi elettrici richiesti per un normale battito cardiaco. Un recente studio placebo-controllato a doppio cieco ha documentato inequivocabilmente che l'uso terapeutico dei micronutrienti è un metodo sicuro, efficace ed economico per correggere il battito irregolare del cuore e riportarlo ad uno stato di salute.

Al contrario, i metodi farmaceutici per il trattamento del battito cardiaco irregolare ignorano deliberatamente questo fatto focalizzando sui sintomi. I medicinali contro l'aritmia venduti per trattare il battito irregolare del cuore spesso peggiorano il problema, causando anche l'arresto cardiaco e la morte prematura dei pazienti.

Una decina di anni fa l'autore Thomas Moore documento' nel suo libro "Deadly Medicine" (Medicina Mortale) che una nuova classe di farmaci sviluppati per curare l'aritmia negli U.S.A. provoco' - da sola - più morti rispetto ai militari statunitensi caduti in Vietnam. In tutto il mondo, oltre cento milioni di pazienti che soffrono di battito cardiaco irregolare rimangono senza cure, morendo prematuramente per colpa delle azioni dirette degli accusati.


5 Cancro

Fino a pochi anni fa il cancro era considerato un verdetto di morte, ma le recenti scoperte nel campo della medicina naturale e cellulare hanno cambiato profondamente questa realtà. Anche per questa malattia è ora evidente che la ricerca medica con terapie non brevettabili è stata deliberatamente trascurata ed esclusa dagli imputati a favore di medicinali inefficaci che permettono la diffusione del cancro come uno dei loro mercati più redditizi. Per la straordinaria portata dei crimini commessi dagli accusati in connessione con l'epidemia del cancro, riserviamo a questo problema un'analisi più dettagliata.

E' un dato di fatto scientifico che tutti i tumori si propagano in base allo stesso meccanismo, l'uso di enzimi che assimilano il collagene (collagenasi, metalloproteinasi). L'uso terapeutico dell'aminoacido naturale lisina, specialmente insieme ad altri micronutrienti non brevettabili, può bloccare questi enzimi e quindi inibire la diffusione di cellule cancerogene. Tutti i tipi di cancro studiati finora rispondono a quest'approccio terapeutico: cancro al seno, alla prostata, ai polmoni, alla pelle, fibroblastoma, cancro sinoviale e qualsiasi altra forma di tumore.

Il solo motivo per cui questa grande scoperta medica non è stata approfondita e applicata alla cura dei pazienti di cancro in tutto il mondo è il fatto che queste sostanze non sono brevettabili e perciò hanno bassi margini di profitto. Inoltre, cosa più importante, ogni trattamento efficace di una malattia porta infine al suo sradicamento e all'eliminazione di un mercato di farmaci di molti miliardi di dollari.

La vendita dei prodotti farmaceutici per pazienti malati di cancro è stata particolarmente fraudolenta e dolosa. Con il pretesto di curare il cancro usando la copertura della "chemio-terapia", vengono somministrate ai pazienti sostanze altamente tossiche, compresi i derivati del gas della senape (Iprite - gas vescicante e altamente tossico utilizzato come componente bellico fin dalla prima guerra mondiale - n.d.r.). Il fatto che questi agenti tossici distruggano milioni di cellule sane nel corpo e' una questione volutamente calcolata.

Conoscendo ciò, sono state deliberatamente previste le seguenti conseguenze: primo, il cancro si sarebbe diffuso come epidemia globale, fornendo le basi economiche per un duraturo business multimiliardario su questa malattia; secondo, l'applicazione sistematica di agenti tossici in forma di chemioterapia causa la diffusione di nuove malattie nei pazienti afflitti da tumore che ricevono queste sostanze tossiche.

Come conseguenza di questa strategia, il mercato farmaceutico per trattare i pericolosi effetti collaterali dei farmaci utilizzati per la chemioterapia - comprese le infezioni, infiammazioni, emorragie, collasso degli organi, ecc. - è ancora più grande del business della chemioterapia in se. Quindi, gli accusati hanno applicato e organizzato la loro strategia basata sull'inganno e sulla sofferenza delle centinaia di milioni di pazienti malati di cancro, con uno scopo soltanto: il loro arricchimento finanziario.


6 AIDS e altre malattie contagiose

Simili ed intenzionali schemi d'inganno sono stati utilizzati per il trattamento di una delle epidemie più mortali della storia umana: l'AIDS. Già 10 anni fa, studi scientifici hanno dimostrato che la vitamina C può ridurre la replica del Virus HIV, di oltre il 99%. Questo fatto è noto agli imputati da oltre dieci anni.

Deliberatamente ignorando ed escludendo questo trattamento non-brevettabile sicuro ed economico, gli accusati hanno sviluppato medicinali brevettati per il trattamento dell'AIDS, con degli effetti collaterali gravi e - grazie a brevetti dai costi esorbitanti - troppo cari per la maggioranza della gente di questo pianeta. Quindi, applicando il loro schema criminale d'affari, gli accusati sono colpevoli di mettere a rischio la vita e di causare la morte di centinaia di milioni di persone in Africa, in America del Sud, in Asia e tutte le altre regioni del mondo.

In modo simile, hanno boicottato la diffusione delle informazioni sul fatto che la più importante misura per aumentare l'immunità contro le malattie infettive è un apporto ottimale di vitamine B6, B12, acido folico e alcune altre sostanze nutritive essenziali. È un dato di fatto scientifico che questi biocatalizzatori del metabolismo cellulare aumentano la produzione di leucociti, la principale arma del corpo umano contro qualsiasi infezione. Nascondendo sistematicamente queste informazioni, in particolare alle centinaia di milioni di bambini e di adulti nei paesi in via di sviluppo, l'industria farmaceutica ha deliberatamente messo a repentaglio la vita di centinaia di milioni di persone in quest'area del mondo. Tutti gli imputati sanno che quasi nessun abitante di quest'area del mondo può affrontare cure farmaceutiche e di conseguenza morirà.

Nascondendo queste informazioni salvavita riguardanti le alternative naturali e non-brevettabili per impedire e combattere le malattie contagiose, hanno portato non soltanto alla morte milioni di persone, ma anche alla rovina delle economie di molti paesi in via di sviluppo. Come risultato diretto, l'attuale gap dell'economia mondiale si aggrava drammaticamente. Queste nazioni vengono volutamente poste in un conflitto che possono soltanto perdere.


7 Altre malattie

Similmente, altre malattie degenerative, infiammatorie, infettive e molte delle più comuni malattie di oggi continuano ad esistere soltanto come problemi sanitari, perché gli imputati li hanno definiti e li proteggono come mercato per il loro "business criminale della malattia".


2. PROVE DEI PIANI DI VENDITA CRIMINALI DA PARTE DEGLI IMPUTATI

1 Diffusione deliberata delle malattie e creazione di nuove malattie nei pazienti allo scopo di espandere i mercati dei farmaci

Per espandere detti mercati, i seguenti gruppi di medicinali vengono deliberatamente prodotti e venduti da parte degli imputati, nonostante i conclamati effetti collaterali nocivi. In modo criminale, gli imputati stanno deliberatamente provocando nuove malattie col pretesto di combattere quelle esistenti. Il fatto che le nuove malattie causate dagli effetti collaterali di questi medicinali si manifestino dopo molti anni è utilizzato come copertura aggiuntiva per questo piano ingannevole.

I medicinali per la riduzione del colesterolo, in particolare statine e fibrati sono destinati al mercato di massa con il pretesto di prevenire le malattie cardiovascolari. È noto che questi medicinali, nelle dosi attualmente somministrate a milioni di pazienti in tutto il mondo, provocano il cancro.

Le medicine chemioterapiche vengono vendute per la presunta cura del cancro. In realtà, causano una serie di gravi effetti collaterali, il più grave dei quali è lo scatenarsi di nuovi tumori. L'intero piano commerciale criminale intorno alla chemioterapia può funzionare solo perché gli imputati hanno definito il cancro un verdetto di morte, e anche i pochi mesi di sopravvivenza di un paziente in chemioterapia sono venduti dagli imputati come una prova di successo.

L'aspirina è destinata al mercato di massa con il falso pretesto di prevenire gli infarti e gli ictus, mentre è noto che l'uso a lungo termine di questo medicinale causa la distruzione del collagene, e pertanto gradualmente aumenta il rischio di infarti e ictus, così come altre malattie quali l'ulcera allo stomaco ed emorragie gastrointestinali.

I medicinali antinfiammatori servono a curare il dolore e le infiammazioni, per esempio nelle artriti. Tuttavia, molte di queste medicine distruggono il tessuto connettivo, ad esempio delle articolazioni. Un loro uso prolungato aggrava piuttosto che curare i problemi di salute.

Gli antagonisti del calcio sono destinati al mercato di massa sotto il falso pretesto di curare l'alta pressione sanguigna e di prevenire gli attacchi cardiaci, mentre è noto che un loro uso prolungato causa un aumento degli attacchi cardiaci, degli ictus e di altre malattie.

Gli estrogeni e altri ormoni sono destinati al mercato di massa sotto il falso pretesto di prevenire l'osteoporosi e le cardiopatie, mentre è noto che un loro uso prolungato causa il cancro in più del 30% delle donne che assumono questi medicinali. Forme particolarmente frequenti di cancro causate da questi medicinali sono i tumori dipendenti dagli ormoni quali il cancro al seno e all'utero.

Tranquillanti e antidepressivi. Un altro meccanismo attraverso il quale gli imputati espandono sistematicamente i loro mercati è causare deliberatamente dipendenza per aumentare le vendite di medicinali. È noto che molti tranquillanti e antidepressivi, compreso il diffuso diazepam (Valium), causano dipendenza e assuefazione. Per espandere le loro vendite globali di questi medicinali che inducono dipendenza, gli accusati ne tessono persino le lodi in pubblicità a tutta pagina dirette al pubblico.

Altri medicinali. Poiché il brevetto è il presupposto per gli investimenti nel commercio farmaceutico, tutti i medicinali tipici sono composti da molecole sintetiche (quindi brevettabili - n.d.r.), tossiche per il corpo umano. Per quasi tutti i farmaci e' valido lo stesso principio fraudolento d'affari - alleviare i sintomi nell'immediato causando allo stesso tempo dei danni e generando gradualmente nuove malattie come base per nuovi mercati farmaceutici.


3 L'espansione dei mercati dei medicinali a nuove malattie

Nel perpetrare i loro crimini, gli imputati espandono deliberatamente il mercato esistente dei medicinali inventando nuove malattie per le quali raccomandano i farmaci consigliati in precedenza per altre malattie. Come prima prova vengono forniti i seguenti esempi.

Si presume che le pillole per il mal di testa impediscano le cardiopatie. L'aspirina fu prodotta come pillola per alleviare il mal di testa e il dolore, e ora è venduta sul mercato di massa ed è raccomandata dagli imputati per un uso prolungato, anche per individui sani, per la presunta prevenzione e la cura delle cardiopatie e di altre malattie gravi.

Si presume che gli antibiotici combattano le malattie coronariche. Per espandere il mercato degli antibiotici, gli imputati hanno costruito e diffuso su scala mondiale la cosiddetta "teoria dei batteri" degli infarti. Senza alcuna prova clinica che la clamidia o altri batteri causino realmente l'arteriosclerosi o gli attacchi cardiaci, gli accusati hanno favorito in modo criminale l'uso diffuso di antibiotici anche per individui sani con il falso pretesto di prevenire gli attacchi cardiaci.

Questi sono solamente alcuni esempi delle pratiche utilizzate dagli accusati per espandere sistematicamente l'uso delle loro droghe per altre malattie. In effetti questo schema di vendita non e' l'eccezione, ma bensi' la regola. La lista dei crimini commessi in questo contesto dovrebbe essere emendata e completata in un successivo approfondimento.


4 Crimini connessi alla sistematica infiltrazione in vari settori della società allo scopo di facilitare l'esecuzione di questi crimini

Gli imputati si sono deliberatamente e sistematicamente infiltrati nel settore medico e sanitario della maggior parte dei paesi del mondo per creare dipendenze finanziarie e di altro tipo al fine di condurre il loro "business della malattia" e commettere altri crimini. La ricerca medica non viene portata avanti con l'obiettivo principale di trovare le cure più efficaci, sicure ed economiche contro una malattia, ma bensì allo scopo di individuare i più grandi mercati della malattia e di ottenere i massimi guadagni in quel mercato per il produttore farmaceutico. Come parte di questa strategia, nei decenni scorsi gli imputati hanno sistematicamente eliminato dai programmi di formazione delle scuole di medicina la conoscenza di terapie efficaci ma non brevettabili. Volontariamente, hanno prodotto generazioni di dottori con poca o nessuna conoscenza dei benefici sanitari salvavita di queste terapie naturali. Contemporaneamente, la formazione terapeutica nelle scuole di medicina è stata rilevata dai dipartimenti di nuova creazione denominati di farmacologia. Pertanto, nel corso degli anni generazioni di dottori sono usciti dalle scuole di medicina praticamente come personale qualificato addetto alle vendite per il "business della malattia". Per mascherare questa strategia, le medicine brevettate sono definite "scientifiche" e anche battezzate "medicinali etici", mentre le terapie naturali non brevettabili sono state screditate come "non scientifiche".

In modo analogo, gli imputati si sono sistematicamente e deliberatamente infiltrati nei mass media di tutto il mondo, creando feudi finanziari e di altro tipo, hanno diffuso informazioni false e ingannevoli per nascondere le loro pratiche criminali, favorito il loro "business della malattia" e commesso altri crimini.

Gli imputati hanno deliberatamente e sistematicamente abusato dei sistemi politici e legislativi della maggior parte delle nazioni per fare approvare leggi, stabilire regolamenti, e promuovere altre misure con lo scopo di aumentare le loro vendite di prodotti farmaceutici inefficaci, poco sicuri, ma molto lucrativi. Gli imputati hanno abusato della propria influenza politica per creare leggi che permettano loro di appropriarsi di miliardi di dollari con la copertura di "assicurazioni sanitarie" e di altri fondi sanitari pubblici e privati. Nel promuovere il loro fraudolento "business della malattia" hanno ricevuto questo denaro da individui, aziende e governi di tutto il mondo richiedendo pagamenti per terapie inefficaci e dannose. Così, gli imputati si sono assicurati guadagni esorbitanti per l'industria farmaceutica e hanno causato inutili sofferenze e la morte prematura di centinaia di milioni di persone.

Gli imputati si sono volontariamente e sistematicamente infiltrati, con l'abuso, nel Parlamento Europeo e in altri organismi quali le Organizzazioni delle Nazioni Unite, l'Organizzazione Mondiale dela Sanità (OMS), l'Organizzazione per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) e altri organismi nazionali e internazionali per commettere i loro crimini contro l'umanità.


5 Crimini connessi all'ostruzionismo sistematico delle misure sanitarie efficaci e non brevettabili

Per proteggere il proprio business della malattia, gli imputati hanno strategicamente impedito al popolo del mondo di accedere alle terapie naturali non brevettabili. Per realizzare questo obiettivo, hanno usato diverse misure strategiche:


1 - Nascondere informazioni salvavita sulle terapie naturali non brevettabili. Gli imputati hanno deliberatamente e sistematicamente occultato e impedito a milioni di persone di conoscere la nozione sanitaria fondamentale che il corpo umano non produce la vitamina C (acido ascorbico). Per la mancanza di questa conoscenza, quasi tutti gli esseri umani soffrono per la mancanza di vitamina C e sono soggetti a malattie cardiovascolari e di altro tipo. Allo stesso modo, gli imputati hanno sistematicamente e volontariamente impedito a milioni di persone di conoscere la nozione sanitaria fondamentale che il corpo umano non produce l'aminoacido naturale lisina. Per la mancanza di questa conoscenza, quasi tutti gli esseri umani soffrono per la mancanza di lisina e sono soggetti al cancro e ad altre malattie. In questo modo, gli imputati causano volontariamente altre inutili sofferenze e la morte prematura di milioni di persone.

2 - Screditare pubblicamente le terapie naturali non brevettabili. Gli accusati hanno volontariamente e sistematicamente ingannato le persone diffondendo informazioni false, fuorvianti e inventate che gettano discredito sulle terapie sanitarie non brevettabili, con l'obiettivo di proteggere ed espandere il loro "business con la malattia" basato su farmaci brevettati e di commettere altri crimini. In questo modo, gli imputati causano volontariamente altre inutili sofferenze e la morte prematura di centinaia di milioni di persone.

3 - Bandire la diffusione di informazioni sanitarie relative alle terapie naturali non brevettabili. Gli accusati hanno deliberatamente abusato della propria influenza politica cercando di implementare leggi a livello nazionale e internazionale per bandire di fatto la diffusione di informazioni sanitarie sulle terapie naturali non brevettabili. Allo stesso tempo, queste leggi cercano di fissare arbitrariamente un "tetto massimo" quantitativo molto basso per queste terapie naturali e sicure, in misura finalizzata a proibire il loro uso come agenti terapeutici naturali. Abusando della Commissione Codex Alimentarius delle Nazioni Unite, gli imputati hanno anche cercato di imporre queste leggi a tutti i paesi membri delle Nazioni Unite, cioè tutto il mondo.

1 Ora che tutti i pacifici sforzi per proteggere il "business farmaceutico della malattia" sono falliti, gli accusati stanno adottando un'altra strategia. Stanno volontariamente alimentando la crisi internazionale, comprese le guerre, per generare il presupposto psicologico e legale che gli permetterebbe un'esecuzione immediata e globale delle leggi protezioniste, cementando cosi' la continuazione del loro "business della malattia" e tutti gli altri crimini di cui sono accusati.

Prove del genocidio, dei crimini di guerra e di altri crimini contro l'umanità commessi in connessione con la guerra di aggressione contro l'Iraq

Gli accusati stanno volontariamente commettendo il crimine di alimentare la crisi internazionale, comprese le guerre d'aggressione, che portano verso una guerra che richiedera' l'utilizzo di armi di distruzione di massa.

Gli accusati stanno costantemente abusando della tragedia dell'11 settembre allo scopo di sviluppare un piano d'azione di crisi internazionale, che infine hanno usato come giustificazione per la loro guerra d'aggressione.

Gli imputati hanno sfruttato al massimo il fattore psicologico di questa tragedia, contemporaneamente hanno bloccato un'indagine ufficiale sui fatti e sui retroscena dell'11 settembre. È stata la stessa Casa Bianca a impedire per oltre un anno l'istituzione di una commissione indipendente.

Così, mentre i fatti di questa tragedia non sono pienamente svelati al pubblico, gli eventi dell'11 settembre sono stati fin da subito sfruttati per giustificare la situazione di crisi internazionale.

Pur non riuscendo a mostrare alcuna prova convincente sull'11 settembre, gli imputati hanno abusato di questa tragedia per conquistare l'Afganistan. La conquista militare di questo paese è stata seguita dal saccheggio delle sue risorse naturali da parte degli accusati, per ottenere guadagni finanziari.

In modo simile, gli imputati hanno usato questo pretesto per conquistare il paese successivo, l'Iraq. Con il pretesto di combattere la proliferazione delle armi di distruzione di massa, hanno cercato di costringere la comunità mondiale a una guerra di aggressione contro l'Iraq.

Gli accusati hanno lanciato il loro attacco nonostante il fatto che la grande maggioranza dei membri del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, una vasta maggioranza dei paesi aderenti alle NazioniUnite e un'opinione pubblica mondiale quasi unanime si opponesse alla guerra.

La guerra pianificata, avviata e condotta dagli accusati è stata una guerra senza alcun mandato internazionale ed è perciò una guerra di aggressione e un crimine contro l'umanità. Se gli imputati non verranno condotti davanti alla giustizia per questo crimine, l'intero sistema del diritto internazionale, progettato dopo la Seconda Guerra Mondiale per proteggere l'umanità dalla distruzione, crollerà.

In assenza di un mandato internazionale, la sola giustificazione esistente per gli accusati per commettere questo atto criminale era di inventare un pretesto: la presunta ricerca di armi di distruzione di massa in Iraq. Durante la guerra di aggressione in Iraq, decine di migliaia di iracheni, militari e civili, sono stati uccisi. Un omicidio di così vasta portata durante una guerra senza alcun mandato internazionale costituisce il crimine di genocidio.

Inoltre, centinaia di milioni di persone innocenti, molti dei quali bambini, sono stati feriti, mutilati o hanno sofferto danni fisici o mentali causati dagli atti criminali degli imputati.

Inoltre, gli accusati hanno volontariamente e sistematicamente confiscato i giacimenti di petrolio e altre risorse naturali dell'Iraq allo scopo di sfruttarli per il proprio tornaconto. Quale copertura per i loro crimini, gli imputati diffondono la falsa giustificazione che la confisca delle risorse petrolifere avviene nell'interesse e per il beneficio del popolo iracheno.

Con l'occupazione dell'Iraq e l'appropriazione delle sue risorse in una guerra di aggressione, gli imputati hanno anche commesso il crimine di saccheggio e confisca dei beni del nemico.

Gli imputati hanno sistematicamente favorito l'escalation di questa crisi per limitare ulteriormente i diritti civili attraverso le cosiddette leggi "antiterrorismo". Per ingannare l'opinione pubblica mentre commettevano i loro crimini, queste leggi sono stati chiamate volutamente con nomi fuorvianti, come l'Homeland Security Act (Legge per la sicurezza nazionale), o il Patriot-Act (Legge patriottica), per estorcere il sostegno politico per l'abbandono dei diritti civili.

Mentre organizzavano sistematicamente questa escalation, gli imputati hanno anche deliberatamente abusato della disattenzione dei mass media e hanno mosso i primi passi nell'implementazione di leggi protezioniste a favore del cartello farmaceutico. All'insaputa di gran parte del Congresso, in quel periodo è stato inserito nell'Homeland Security Act un provvedimento che garantisce ai produttori farmaceutici l'immunità da processi civili per responsabilità sui prodotti.

Questa non è che una breve sintesi dei crimini di guerra e dei crimini contro l'umanità commessi dagli imputati e della loro strategia per abusare di questi crimini al fine di commetterne di ancora più gravi, come ad esempio il rinsaldare il loro "business mondiale della malattia".

Nel corso di ulteriori indagini su questi crimini di guerra, devono essere utilizzate tutte le risorse disponibili per portare gli accusati davanti alla giustizia. Questo include in particolare tutte le informazioni disponibili attraverso le organizzazioni delle Nazioni Unite, gli ispettori ONU, la documentazione sui crimini di guerra da parte di fonti irachene, internazionali e tutte le altre fonti disponibili.

Il popolo del mondo chiederà di partecipare a questo processo e di fornire la documentazione su questi crimini di guerra per accelerare il cammino della giustizia.

go to:

* Introduzione
* I capi d'accusa
* Il Precendente storico di questo reclamo
* Prove dei crimini commessi
* Gli accusati
* Giurisdizione del tribunale penale internazionale sugli imputati
* Appello finale

 


mandato da Ivan Ingrilli il Martedì Luglio 8 2003
aggiornato il Sabato Settembre 24 2005

URL of this article:
http://www.newmediaexplorer.org/ivaningrilli/2003/07/08/accusa_di_genocidio_contro_il_bigpharma_le_prove.htm

 


Related Articles

La guerra degli OGM
Oggi, in Piemonte, eliminati altri 18 ettari di mais transgenico. Il pm Guariniello: "Biotech, danoso il via libera europeo" Ogm, è guerra dei ricorsi contro la distruzione dei campi Ma il ministro Alemanno avverte che dall'anno prossimo saranno aperte delle coltivazioni legali anche in Italia Un articolo di Paolo Griseri... [continua a leggere]
Luglio 14, 2003 - Ivan Ingrilli

Le bugie di Bush e Blair
Tempesta su Bush e Blair «Uranio dal Niger per Saddam», ma il dossier era falso: i democratici Usa chiedono un'inchiesta, a Londra il premier costretto a difendersi. Intanto in Iraq uccisi altri tre marines Infuriano le polemiche negli Stati uniti e in Gran Bretagna sulle motivazioni della guerra contro l'Iraq. Dopo le ammissioni della Casa bianca sul falso rapporto relativo all'uranio di Saddam Hussein, i democratici chiedono la convocazione... [continua a leggere]
Luglio 11, 2003 - Ivan Ingrilli

L'amministrazione Bush e le indagini della commissione.
La commissione bipartisan, incaricata di verificare se a seguito dell'attentato delle 2 torri, l'amministrazione Bush avesse compiuto abusi, ha tenuto ieri una conferenza stampa. Il portavoce repubblicano denuncia la difficoltà di indagare sugli abusi anche manifesti, seguiti all'attentato. In particolare sottolinea come la commissione reperisca con enormi difficoltà la documentazione richiesta e come la pretesa dell'amministrazione Bush di effettuare gli interrogatori dei funzionari solo se affiancati da membri dell'amministrazione stessa,... [continua a leggere]
Luglio 11, 2003 - Ivan Ingrilli

 

 

 


Readers' Comments


"If I hide my face for sorrow, there is cause enough

Mandato da: Discount levitra il Ottobre 14, 2005

 

Post a comment















Security code:




Please enter the security code displayed on the above grid


Due to our anti-spamming policy the comments you are posting will show up online within few hours from the posting time.



 

Il Corpo E' L'Arco, La Mente E' La Freccia, TU Sei Il Bersaglio

 

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

Questo sito contiene idee, fatti e ricerche scientifiche controverse che potrebbero essere offensive per alcune persone ben educate. E' suggerita la supervisione dei genitori.
Gli scritti hanno solamente un intento informativo ed educativo. Consultare il proprio medico prima di utilizzare qualsiasi informazione trovata su questo sito. Qualsiasi materiale sotto copyright viene utilizzato senza nessun fine commerciale. Prosit. Amen.

 

205






 


Most Popular Articles

Beppe Grillo: "Disastro Italia"

Mito del Colesterolo: Nuove Linee Guida, Vecchia Propaganda Farmaceutica

Teflon: C8, PFOA uno dei tanti derivati del Fluoro

Ascorbato di potassio, studi e ricerche

Il mito del colesterolo: cosa causa infarti e cardiopatie?


Articoli pi¨ recenti

Cina: 100 milioni soffrono la carenza di Iodio...

Chi fermera' l'egemonia delle case farmaceutiche e il controllo su scienza e salute?

Teflon: C8, PFOA uno dei tanti derivati del Fluoro

Statine, statine e ancora statine per ogni problema: l'industria farmaceutica dell'inganno

Mito del Colesterolo: Nuove Linee Guida, Vecchia Propaganda Farmaceutica


Archive of all articles on this site


Most recent comments

Alternative Medicine Message Boards

P2: Licio Gelli e Propaganda 2

Quei matti fritti con l'elettroshock...

Dr. Eugene Mallove: assassinato pioniere della Fusione Fredda

Alternative Medicine Message Boards

 

Candida International

What Does MHRA Stand For??

Bono and Bush Party without Koch: AIDS Industry Makes a Mockery of Medical Science

Profit as Usual and to Hell with the Risks: Media Urge that Young Girls Receive Mandatory Cervical Cancer Vaccine

 

Health Supreme

Multiple sclerosis is Lyme disease: Anatomy of a cover-up

Chromotherapy in Cancer

Inclined Bed Therapy: Tilt your bed for healthful sleep

 

Share The Wealth

Artificial Water Fluoridation: Off To A Poor Start / Fluoride Injures The Newborn

Drinking Water Fluoridation is Genotoxic & Teratogenic

Democracy At Work? - PPM On Fluoride

"Evidence Be Damned...Patient Outcome Is Irrelevant" - From Helke

Why Remove Fluoride From Phosphate Rock To Make Fertilizer

 

Consensus

Islanda, quando il popolo sconfigge l'economia globale.

Il Giorno Fuori dal Tempo, Il significato energetico del 25 luglio

Rinaldo Lampis: L'uso Cosciente delle Energie

Attivazione nei Colli Euganei (PD) della Piramide di Luce

Contatti con gli Abitanti Invisibili della Natura

 

Diary of a Knowledge Broker

Giving It Away, Making Money

Greenhouses That Change the World

Cycles of Communication and Collaboration

What Is an "Integrated Solution"?

Thoughts about Value-Add