Grillo Parlante by Ivan Ingrilli

Libertà Di Scelta Per La Propria Salute

Libertà Di Scelta Per La Propria Salute

Grillo Parlante

Informazioni on-line

Site Map

Ambiente

Dietro AIDS e SARS

Globalizzazione e lobbying

Liberta' di cura

Medicine Naturali e Alternative

Personaggi e Tecnologie

Veleni chimici farmaceutici

Zen&art


Archivio articoli

 

Cosa leggo, link, collaborazioni:

  GIU' LE MANI DAI BAMBINI!
  Dr. L. Pauling Therapy
  The cure for Heart disease
  Ring Salute Mentale
  Dr. Joseph Mercola
  Natural Therapies for Chronic Illness
  Bolen Report
  Progetto MEG
  Complessita'
  Cancure.org
  Medicinenon
  VIVISECTION STOP
  AEPSI
  Oss. Ita. Salute Mentale
  Psicodiessea
  Naturmedica
  Vaccinetwork
  Federazione Comilva
  Mental Healt Project
  Rocco Manzi e Tiziana Maselli
  Shirley's Cafe
  La Nuova Medicina del Dr. Ryke Geerd Hamer
  European Consumers
  Thedoctorwithin
  Living Nutrition Magazine
  Institute for Science in Society
  Free Yurko Project
  NO MORE FAKE NEWS
  Un Sacco di Canapa
  Wikipedia - free encyclopedia
  Domenico De Simone
  Open Economy
  Afimo
  PR WATCH ! ! !
  Doctoryourself
  Informationguerrilla
  Nuovi Mondi Media
  Antipredazione Organi
  SUMERIA
  Consumers for health choice
  The health freedom movement
  STOP Codex Alimentarius
  The International Council for Health Freedom
  The Coalition for Natural Health
  Citizen Voice
  National Health Federation
  MayDay
  Dr. Anthony Rees
  CBG Network
  A Capo!
  Disinformazione
  Friends of Freedom
  Voglia di Terra
  Genitori contro autismo
  Safe minds
  Dr. Breggin
  Polaris Institute
  WHALE
  Rex Research
Dr. Rath
Horowitz
Hulda Clark
Life Extension
Lawrence Lessig
Howard Rheingold
Nexus Magazine:
La Leva di Archimede
VirusMyth
La Cosmica
SARS
What Really Happened

 

Communication Agents:

 


Febbraio 16, 2004

Prodotti naturali Vs brevetti e mercato farmaceutico.

 

 

Categories

La battaglia tra il mondo dei prodotti naturali e il monopolio della medicina ufficiale sembra totale. Mentre i sistemi sanitari nazionali affondano inesorabilmente nei debiti (con le multinazionali) i legislatori continuano solamente a proteggere il mercato farmaceutico senza curarsi minimamente delle esigenze del consumatore e delle reali necessita' di ogniuno di noi. Le grandi corporazioni farmaceutiche esercitando pressioni su politici e organi istituzionali (nonche' scientifici e di stampa) vogliono eliminare tutte quelle alternative che oggi prendono una grossa fetta di "utenza". Oggi i farmaci sono mirati alla solo cura dei sintomi e i loro effetti collaterali garantiscono un "fruttuoso ritorno economico". Le cifre sui decessi e gli effetti collaterali dovuti ai farmaci sono spaventosi, eppure le uniche preoccupazioni dei nostri legislatori sono quelle di limitare il piu' possibile l'accesso alle alternative naturali, efficaci, sicure e molto meno costose.

Di seguito un'email di scambio tra Josef Hasslberger e Rudy Lanza (fondatore della prima scuola di naturopatia italiana).

Date: Sat, 14 Feb 2004 16:52:29 +0100

To: "Dr. Rudy Lanza"

From: Josef Hasslberger

Subject: Vitamine/Minerali/Integratori/Omeopatici
Caro Rudy,

grazie per la tua telefonata dell'altro ieri. Non sono riuscito a trovare l'articolo italiano al quale hai fatto riferimento, ma qui (vedi sotto) c'è uno in inglese che ho trovato sullo stesso tema.

Praticamente il Parlamento europeo sembra che abbia escluso, nella votazione dello scorso 17 Dicembre, molti prodotti omeopatici dalla possibilità di essere registrati con procedura semplificata, ed altri sono esclusi e basta - semplificato o no.

Mi pare che la situazione sia la seguente: Le medicine "alternative" sono avviate al riconoscimento, almeno in singoli luoghi se non addirittura in tutta l'Europa. Per contrastare questo fenomeno che avanza, seppur lentamente, la medicina "ufficiale" e gli sponsor farmaceutici di essa, hanno deciso di limitare il piu' possibile il diffondersi di queste pratiche con leggi che limitano la disponibilita' dei prodotti necessari agli "alternativi".

Lo vediamo nei prodotti omeopatici, con la direttiva sui medicinali.

Lo vediamo con i prodotti alle erbe, che secondo la Comunita' europea verranno ristretti a quelli che ce la faranno ad essere registrati come medicine tradizionali.

Lo vediamo anche con gli integratori che secondo la direttiva gia' emanata verranno limitati negli ingredienti e nei dosaggi.

E lo vediamo soprattutto in una marea di prodotti che non cadranno né nella categoria dei medicinali (incluso omeopatici e erbe "tradizionali") né in quella degli integratori.

Prevedo tempi duri per oligoelementi, spargirici, aromaterapici, e chi ne ha di piu' le metta...

L'intenzione del legislatore europeo pare chiaro: Eliminare tutti quei prodotti "nella zona grigia" che non ce la faranno a sottostare o alla registrazione come medicinale o alla abbastanza stretta definizione di integratore alimentare. Il tutto a vantaggio della medicina "ufficiale" e dei suoi sponsor farmaceutici.

Forse è giunto il momento di far fronte comune contro questo tentativo di sterminio?

La Alliance for Natural Health (ANH) in Inghilterra ha fatto opposizione giuridica contro la direttiva sugli integratori ed ha avuto un primo successo: Il caso andrà alla Corte di Giustizia Europea. E' un primo passo, ma ci vorra' molto lavoro ancora. Possiamo vincere ma solo se smettiamo di fare ognuno i fatti propri. Ci vorra' una grande coalizione della salute naturale per opporre questo trend legislativo disastroso.

Un cordiale saluto

Josef

=========Articolo: "Il Parlamento Europeo sacrifica l'omeopatia"==========

Article from http://www.alliance-natural-health.org

European Parliament sacrifices homeopathy
The new European pharmaceuticals legislation now covers homeopathy - and most of the gains made by the homeopathy lobby have been sacrificed in the Compromise Package that was carried earlier today (see ANH Latest News Item 18 December).

Press Release
Brussels, December 17th 2003

European Parliament Sacrifices Homeopathy
The homeopathic community is very much disappointed by the results of the vote which took place today in the European Parliament.  Doctors', practitioners', patients‚ and manufacturers‚ organisations deplore that the European Parliament obviously lost interest in being the advocate for over 100 million of patients who use homeopathy regularly.
A modern and harmonised legal framework would have been an attainable step in order to ensure a real European market for homeopathic medicinal products. This opportunity however, was given away, sacrificed in favour of a bigger political deal, a package solution which focussed on conventional medicines only. The homeopathic file, despite the millions of patients it represents, was considered of minor importance.
The consequences of this vote will be disastrous for the following groups of people: patients will lose a huge range of medicaments they used in the past, homeopathic and anthroposophic practitioners will have no longer the same choice of products, manufacturers will question the feasibility of being able to market the large range of products that have been available to date.
Spreading the benefits of homeopathy for the treatment of chronic and other diseases into the enlarged Europe is now virtually excluded. If you need further information please contact:
Christine Wild, press ECHAMP
Tel.: +32-2-235.09.81 Fax: +32-2-235.09.82
E-Mail: press@echamp.behttp://www.echamp.org
Date: 17-Dec-03

 


mandato da Ivan Ingrilli il Lunedì Febbraio 16 2004
aggiornato il Sabato Settembre 24 2005

URL of this article:
http://www.newmediaexplorer.org/ivaningrilli/2004/02/16/prodotti_naturali_vs_brevetti_e_mercato_farmaceutico.htm

 


Related Articles

Le multinazionali degli OGM
L'accusa è di frode in commercio. Avrebbero venduto sementi modificate geneticamente senza specificarlo in etichetta Ogm, avvisi di garanzia a dieci multinazionali Nessuna conseguenza per i coltivatori tratti in inganno dai produttori [Sono sempre loro, finanziano ricerche per "assicurare la scienza e la plebe" e poi ci avvelenano senza nessun consenso, violando la nostra liberta' di scelta e il diritto alla salute. Questi non sono forse crimini gravissimi sempre sottovalutati?... [continua a leggere]
Luglio 14, 2003 - Ivan Ingrilli

Accusa di genocidio contro il BigPharma - Sommario
14 Giugno 2003 - L'Aia Le multinazionali farmaceutiche e diversi personaggi di spicco di diversi settori sono stati denunciati per genocidio e crimini di guerra davanti al Tribunale dei crimini internazionali (ICC - Internationa Criminal Court) con sede presso L'Aia. Le imputazioni, che includono accuse di crimini di guerra contro il presidente degli Stati Uniti George Bush, il primo ministro britannico Tony Blair e altri personaggi politici di spicco, sono... [continua a leggere]
Luglio 8, 2003 - Ivan Ingrilli

Accusa di genocidio contro il BigPharma - introduzione
Introduzione Il cartello Le accuse presentate in questo appello si riferiscono a due principali capi d'accusa: * Genocidio e altri crimini contro l'umanita' commessi in connessione con il business farmaceutico della malattia. * Crimini di guerra e di aggressione e altri crimini contro l'umanita' commessi in connessione con la recente guerra in Iraq e l'escalation internazionale verso una guerra mondiale. Questi due capi d'accusa sono direttamente riferiti e collegati ad... [continua a leggere]
Luglio 8, 2003 - Ivan Ingrilli

 

 

 


Readers' Comments

Post a comment















Security code:




Please enter the security code displayed on the above grid


Due to our anti-spamming policy the comments you are posting will show up online within few hours from the posting time.



 

Il Corpo E' L'Arco, La Mente E' La Freccia, TU Sei Il Bersaglio

 

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

Questo sito contiene idee, fatti e ricerche scientifiche controverse che potrebbero essere offensive per alcune persone ben educate. E' suggerita la supervisione dei genitori.
Gli scritti hanno solamente un intento informativo ed educativo. Consultare il proprio medico prima di utilizzare qualsiasi informazione trovata su questo sito. Qualsiasi materiale sotto copyright viene utilizzato senza nessun fine commerciale. Prosit. Amen.

 

941






 


Most Popular Articles

Beppe Grillo: "Disastro Italia"

Mito del Colesterolo: Nuove Linee Guida, Vecchia Propaganda Farmaceutica

Teflon: C8, PFOA uno dei tanti derivati del Fluoro

Ascorbato di potassio, studi e ricerche

Il mito del colesterolo: cosa causa infarti e cardiopatie?


Articoli pi¨ recenti

Cina: 100 milioni soffrono la carenza di Iodio...

Chi fermera' l'egemonia delle case farmaceutiche e il controllo su scienza e salute?

Teflon: C8, PFOA uno dei tanti derivati del Fluoro

Statine, statine e ancora statine per ogni problema: l'industria farmaceutica dell'inganno

Mito del Colesterolo: Nuove Linee Guida, Vecchia Propaganda Farmaceutica


Archive of all articles on this site


Most recent comments

Alternative Medicine Message Boards

P2: Licio Gelli e Propaganda 2

Quei matti fritti con l'elettroshock...

Dr. Eugene Mallove: assassinato pioniere della Fusione Fredda

Alternative Medicine Message Boards

 

Candida International

What Does MHRA Stand For??

Bono and Bush Party without Koch: AIDS Industry Makes a Mockery of Medical Science

Profit as Usual and to Hell with the Risks: Media Urge that Young Girls Receive Mandatory Cervical Cancer Vaccine

 

Health Supreme

Multiple sclerosis is Lyme disease: Anatomy of a cover-up

Chromotherapy in Cancer

Inclined Bed Therapy: Tilt your bed for healthful sleep

 

Share The Wealth

Artificial Water Fluoridation: Off To A Poor Start / Fluoride Injures The Newborn

Drinking Water Fluoridation is Genotoxic & Teratogenic

Democracy At Work? - PPM On Fluoride

"Evidence Be Damned...Patient Outcome Is Irrelevant" - From Helke

Why Remove Fluoride From Phosphate Rock To Make Fertilizer

 

Consensus

Islanda, quando il popolo sconfigge l'economia globale.

Il Giorno Fuori dal Tempo, Il significato energetico del 25 luglio

Rinaldo Lampis: L'uso Cosciente delle Energie

Attivazione nei Colli Euganei (PD) della Piramide di Luce

Contatti con gli Abitanti Invisibili della Natura

 

Diary of a Knowledge Broker

Giving It Away, Making Money

Greenhouses That Change the World

Cycles of Communication and Collaboration

What Is an "Integrated Solution"?

Thoughts about Value-Add